B-cult, Lino Banfi: Vieni avanti cretino

di Pietro Ferraro

Oggi per la rubrica dedicata ai B-movies all’italiana, ripeschiamo Vieni avanti cretino!, una delle migliori commedie interpretate da Lino Banfi nella sua sconfinata filmografia. In questa occasione, siamo nel 1982, il comico pugliese è supportato dalla solida regia del veterano Luciano Salce e da un gruppo di efficaci caratteristi, che fanno da spalla all’attore che si esibisce in una serie di sketch piuttosto riusciti e dall’impronta barzellettistica.

Le varie scenette, da quella del dentista a quella dell’esame da guardiacaccia, sono collegate da una trama esile esile che racconta le peripezie di tale Pasquale Baudaffi (Banfi) che appena uscito dal carcere, ospitato del cugino Gaetano (Franco Bracardi) si mette in cerca di un lavoro, tentativo che diventerà un’esilarante e tragicomica odissea. Il cast è ricchissimo di volti noti tra cui segnaliamo Gigi Reder, Moana Pozzi, Michela Miti, Jimmy il fenomeno, Ramona dell’Abate e Luciana Turina.

Di seguito trovate il testo della canzone La Filomegna, brano improvvisato da Banfi sul set e a seguire due video, uno con la canzone Vieni avanti cretino, tratta dalla colonna sonora originale sempre cantata dall’attore e una con la sequenza cult del Dottor Tomas.

LA FILOMEGNA

Filomegna muy hermosa
È scappata da Canosa
Filomegna galopeira
È passata da Luceira
E con todo il mi’ tormiento
L’ho cercata nel Salento
Una noche pien di pioggia
L’hanno vista pure a Foggia
Jo me soi desperado
Però non mi so sparato
Sono pieno di libido
Arrapeto e ingrifito
E anche un poooo
Rincoglionido!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>