“Roma Criminale” al cinema dal 6 dicembre 2013 – Trama e immagini

di Pina

Arriverà sui grandi schermi il prossimo 6 dicembre “Roma Criminale“, pellicola diretta da Gianluca Petrazzi che si inserisce nella fortunata serie dei film sul volto nascosto della capitale. Oltre “La grande bellezza” di Roma, infatti, c’è un intero mondo nascosto che si muove tra le pieghe della città e che, come già accaduto in “Romanzo criminale” (tanto il film quanto la serie tv), è il teatro di uno scontro tra criminali incalliti e forze dell’ordine assetate di giustizia e vendetta.

Nel cast di “Roma Criminale” ci sono Luca Lionello, Alessandro Borghi, Corrado Solari, Massimo Vanni, Simona Cavallari, Simone Corrente e Claudio Fragasso.

Roma Criminale – La trama

Protagonista di “Roma Criminale” è Marco Lanzi, vice questore aggiunto in un commissariato della periferia romana, che ha scelto di fare il poliziotto dopo aver visto suo padre, commissario, ammazzato davanti ai suoi occhi quando era ancora bambino. Lui è impulsivo e poco razionale, ma ad aiutarlo c’è Gargiulo, ex collega del padre e amico di sempre.

Dall’altra parte della barricata c’è Vince Marrazzo, detto “er Toretto”, che sta scontando trent’anni per crimini vari e che da molti è ormai identificato come il mandante dell’omicidio del commissario Lanzi. Quando viene rilasciato, “er Toretto” si mette in contatto con il “Columbia”, compagno di lavori sporchi e poi di cella, che nel frattempo si è guadagnato una posizione importante nel panorama criminale romano e non solo.

“er Toretto” rientra nel mondo criminale e, dato che Marco Lanzi è stato sospeso dal servizio per cattiva condotta, tra i due la questione diviene personale e si innesca un meccanismo molto pericoloso che non si fermerà, a meno che Lanzi, il Columbia e il Toretto non arrivino ad un confronto diretto che lascerà dietro di loro una scia di morti senza precedenti, ma soprattutto un confronto con i fantasmi del loro passato.

Roma Criminale – Le immagini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>