Oscar 2015: Milena Canonero vince per l’Italia

di Pina

Sostanzialmente unica rappresentante italiana nella competizione, Milena Canonero vince l’Oscar 2015 per i migliori costumi per il film “Grand Budapest Hotel”, di Wes Anderson.

La nota costumista italiana alza così la sua quarta statuetta, dopo “Maria Antonietta”, “Barry Lindon” e “Momenti di Gloria”, ringraziando il regista Wes Anderson:

Grazie Wes, questo è per te. Sei stato una grande ispirazione, sei come un direttore d’orchestra.

Il film narra le avventure di Gustave H, leggendario concierge di un lussuoso e famoso albergo europeo e di Zero Moustafa, un fattorino che diviene il suo più fidato amico. Sullo sfondo, il furto e il recupero di un celebre dipinto rinascimentale, la violenta battaglia per un’enorme fortuna di famiglia, ed una dolce storia d’amore. Il tutto tra le due guerre, mentre il continente è in rapida e radicale trasformazione.

Il regista Wes Anderson dice che il suo ottavo film nasce da un mix di ispirazioni, tra cui le commedie degli anni ’30 e le storie e memorie dello scrittore viennese Stefan Zweig

Si tratta quindi, sostanzialmente di un film in costume, ambientato tra le due guerre mondiale, che la nostra costumista Milena Canonero è riuscita ad impreziosire con le sue creazioni, rispecchiando al meglio lo spirito originale del regista.

Ricordiamo che il premio per il Miglior Film agli Oscar 2015 è andato a “Birdman”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>