Filippo Scicchitano presenta Bianca come il latte, Rossa come il Sangue

di Pina Commenta

Dopo la presentazione di Luca Argentero del film Bianca come il Latte Rossa come il Sangue, del quale è protagonista nel ruolo del professore sognatore che arriva come supplente nella classe frequentata da Leo, non poteva mancare quella fatta da Filippo Scicchitano che nel film di Giacomo Campiotti interpreta proprio Leo.

Il film sarà nelle sale da questa sera, anticipato, in queste ore, dalla Premiere romana che vede la partecipazione straordinaria dei Modà, autori della colonna sonora, che apriranno l’evento con una performance live.

La storia che ci racconta Giacomo Campiotti è quella di Leo, tratta dall’omonimo romanzo campione di vendite di Alessandro D’Avenia, adolescente alle prese con il primo amore. Non si tratta per Leo di una semplice cotta ma di Amore, quello con la A maiuscola, che lo porterà a mettere in discussione la sua vita e a maturare per riuscire a stare accanto a Beatrice, la ragazza con i capelli rossi come il sangue della quale è perdutamente innamorato.

Filippo Scicchitano presenta Bianca come il latte Rossa come il sangue – Video

Leo è il fulcro della narrazione in Bianca come il latte Rossa come il Sangue: tutto è visto dagli occhi di Leo, gli spazi e i luoghi della città dove si svolge la storia non sono realistici ma sono colorati e trasfigurati dal filtro emotivo del momento che Leo vive.

Ecco come il regista Giacomo Campiotti descrive la sua pellicola:

Il mio lavoro è stato soprattutto al servizio dei ragazzi. Per aiutarli a non recitare, ma ad essere se stessi mantenendo la loro verità spiazzante. Il “Cinema” viene dopo. Per cogliere la loro spregiudicatezza. Il loro coraggio. La loro disperazione. Il loro amore. Totale. A perdere. Senza condizione. Questo film è un atto d’amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>