Troppa Grazia, trailer

di Antonio Ruggiero Commenta

Trailer di Troppa Grazia, il nuovo film di Gianni Zanasi con Alba Rohrwacher ed Elio Germano in arrivo il 22 novembre nelle sale di tutta Italia

Subito dopo il salto, vi proponiamo una breve sinossi ed il trailer di Troppa Grazia, il nuovo film di Gianni Zanasi con Alba Rohrwacher, Elio Germano, Giuseppe Battiston, Hadas Yaron, Carlotta Natoli, Thomas Trabacchi, Daniele De Angelis e Valerio Mastandrea in arrivo nelle sale di tutta Italia il 22 novembre, distribuito da BIM.

Troppa Grazia, sinossi e video

Lucia è una geometra specializzata in rilevamenti catastali, nota per la sua pignoleria in ambito professionale. La sua vita privata, però, è tutto fuorché precisa: a diciott’anni ha avuto una figlia, Rosa, da un amore passeggero, ha appena chiuso una relazione pluriennale con Arturo e il suo lavoro precario non basta ad arrivare a fine mese. Approfittando della sua vulnerabilità economica, Paolo, il sindaco del paese, le affida il compito di effettuare un rilevamento su un terreno dove un imprenditore vuole costruire un impero immobiliare, ma su quel terreno incombe un problema che Lucia individua immediatamente, anche se non ne vede con chiarezza i contorni.

Spaventata dall’idea di poter perdere il suo incarico, Lucia decide di non dire nulla e non creare problemi. Il giorno, mentre sta effettuando le ultime verifiche, Lucia viene interrotta da quella che le sembra una giovane profuga e dopo averle offerto dei soldi, riprende a lavoro, ma la sera, mentre cucina in casa sua, la rivede improvvisamente lì davanti a lei e le chiede di costruire una chiesa nel luogo dove si sono incontrate la prima volta.

Prima di lasciarvi al trailer del film, vi rinnoviamo l’appuntamento nelle sale italiane dal 22 novembre con Troppa Grazia:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>