Il volto di un’altra, le immagini del nuovo film di Pappi Corsicato

di Pina 1

Uscirà nelle sale l’11 aprile il nuovo film di Pappi Corsicato, Il volto di un’altra, che vede tra io protagonisti Laura Chiatti, Alessandro Preziosi, Iaia ForteLino Guanciale.

La storia raccontata da Pappi Corsicato ne Il volto di un’altra è quella di Bella, esuberante conduttrice di un famoso programma televisivo sulla chirurgia estetica che viene licenziata perché il suo volto, ormai, ha stancato i telespettatori.

Il volto di un’altra è una commedia grottesca e surreale che, come dice la stessa regista:

vuole essere una metafora dei giorni nostri. Agiamo in maniera incosciente e ci affanniamo per raggiungere degli obbiettivi che il più delle volte sono oscuri anche a noi stessi, e spesso le conseguenze, il più delle volte imponderabili, ci si torcono contro con la precisione di un boomerang di squisita fattura

Protagonisti della pellicola Bella (Laura Chiatti), licenziata dall’emittente dove lavorava come conduttrice di un programma sugli interventi estetici e René (Alessandro Preziosi), suo marito, medico chirurgo che nello stesso programma effettua gli interventi sugli ospiti.

Mentre Bella rientra a casa dopo il licenziamento è coinvolta in un incidente automobilistico che le sfigura il volto. Cosa fare? Nulla di più semplice: Bella decide di farsi ricostruire dal marito un volto totalmente nuovo, un volto con il quale vendicarsi di chi la dava per finita e riconquistare l’attenzione e l’amore del suo pubblico.

Bella si ricovera nella super-clinica di lusso del marito, che si trova tra le montagne del Tirolo, dove si troverà insieme a moltissimi altri nelle sue stesse condizioni: fasciature ovunque, elastici, segni di operazioni già fatte o ancora da fare con un solo unico scopo, quello di cercare la perfezione del corpo per l’affermazione del sé.

Riuscirà Bella a ottenere di nuovo il suo programma? Ma, soprattutto, quale sarà il nuovo volto di Bella?

Il volto di un’altra – Le immagini in anteprima

 

 

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>