Buongiorno papà, le immagini in esclusiva del nuovo film di Edoardo Leo

di Pina

Buongiorno Papà è la nuova commedia di Edoardo Leo che uscirà nelle sale italiane il 14 marzo. Un ritorno molto atteso quello del regista romano, dopo due anni di assenza dai grandi schermi.

Per questo suo ritorno ha deciso di scegliere un cast d’eccezione nel quale spiccano i nomi di Raoul Bova, che interpreta Andrea, il protagonista di questa commedia molto particolare, quello di Marco Giallini, di Nicole Grimaudo e di Rosabell Laurenti Sellers.

Buongiorno Papà è una commedia basata su un imprevisto: un avvenimento inaspettato, semplice eppure dirompente, come può essere per un uomo bello e molto immaturo come Andrea, il protagonista, trovarsi a casa un’adolescente che dice di essere sua figlia.  Questo evento innesca una girandola di eventi tragicomici che travolgeranno tutte le persone, nonni, amici, colleghi, che gravitano intorno alla vita del nostro protagonista.

Ma Buongiorno Papà va ben oltre il semplice spunto comico per indagare e raccontare una storia su una generazione di mezzo, la storia di quei 35-40enni che vivono ancora come ragazzi, che si sentono ancora figli, lontani dall’idea di assumersi responsabilità e dal pensiero di metter su una famiglia.

Buongiorno Papà si concentra sul reciproco rapporto di crescita padre-figlia, con la singolare particolarità che i due sembrano coetanei e che il padre ha saltato tutte le fasi della crescita di sua figlia, una figlia che non ha mai saputo di avere e che, oltre a vivere la difficilissima fase dell’adolescente, sta anche affrontando e cercando di superare la morte improvvisa della madre.

Buongiorno Papà è una commedia molto bella, misurata, divertente ma anche impegnativa: tra una risata e l’altra lancia molti spunti sui quali non ci si può esimere di riflettere.

Buongiorno papà – Le immagini in esclusiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>