Allacciate le cinture di sicurezza, Ferzan Ozpetek gira a marzo

di isayblog4

Si gira tra marzo e aprile Allacciate le cinture di sicurezza, il nuovo film di Ferzan Ozpetek, il regista sta attualmente dando gli ultimi ritocchi alla sceneggiatura scritta con Gianni Romoli. Ozpetek in questi giorni ha presentato alla Casa del cinema di Roma il Film Festival Turco, evento di cui è presidente onorario.

Il regista ha spiegato che il suo nuovo film, prodotto dalla R&C Produzioni, non sarà una commedia a tutto tondo:

Non sarà una commedia, ma un film dove si si ride e si piange come accade nella vita. Questo film è un progetto deciso tre anni fa con Tilde Corsi e Gianni Romoli, mentre ero impegnato con Mine vaganti. Continuerà comunque il mio rapporto con Fandango a cui mi lega un prossimo film.

Nel frattempo Ozpetek è impegnato con il teatro e la regia de La Traviata allestita presso il Teatro San Carlo di Napoli, una prova impegnativa che rende il regista un po’ nervoso:

Da una grande angoscia. Rimarrò fedele all’originale, prevedo solo dei piccoli cambiamenti dell’opera lirica verdiana che si avvarrà delle scenografie di Dante Ferretti e dei costumi di Alessandro Lai.

(Fonte Cinecittànews – Photo Credits | Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>