Una vita violata, al cinema da questa sera

di isayblog4

A metà strada tra un giallo e un thriller psicologico la pellicola indipendente Una vita violata, che porta la firma del regista riminese Riccardo Sesani sarà nelle sale italiane da questa sera.

Protagonista di Una vita violata è Jun Ichikawa, la giovane attrice giapponese che ha debuttato in Italia con Cantando dietro i paraventi di Ermanno Olmi, ma il cast è particolarmente ricco e vede la presenza di Marco Di Stefano, Edoardo Velo, Gianni Franco, Nadia Bengala, Pino Ammendola, Aldo Massasso, Ornella Bonaccorsi, Gaetano Amato e Prospero Richelmy.

Una vita violata – La trama

I personaggi intorno ai quali si snoda la vicenda de Una vita violata sono tre: c’è Marco Bracci, magistrato romano che ha lasciato la capitale dopo che la moglie fu violentata e brutalmente uccisa, Rossana, giornalista molto vicina al magistrato, e June Mancinelli, giovane aspirante attrice.

E’ proprio quest’ultima ad entrare nella vita del magistrato, sconvolgendone la fragile serenità. La ragazza, infatti, sostiene di essere stata violentata dal produttore cinematografico Valerio De Stefanis, figlio del più celebre Vittorio, dopo aver sostenuto un provino con lui.

Il caso è molto interessante e Bracci, forte del sostegno di Rossana, cerca in tutti i modi di scoprire la verità. Bracci è uomo di legge, ma anche uomo e le vicende di June riaprono in lui vecchie e mai chiuse ferite, soprattutto dopo che il magistrato si trova di nuovo a confrontarsi con Galliano, l’avvocato che riuscì a far scagionare il violentatore della moglie.

Una vita violata – Il trailer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>