Uberto Pasolini in Concorso a Venezia 70 con “Still Life”

di Pina

Alla 70° edizione della Mostra del Cinema di Venezia ci sarà anche il regista e produttore Uberto Pasolini, che presenterà il 3 settembre al Lido il suo secondo lungometraggio da regista Still Life, del quale ha curato anche la scrittura e la produzione con la casa da lui stesso fondata, la Redwave, in collaborazione con Embargo films, Cinecittà Studios, Exponential Media e Rai Cinema.

Still Life – La trama

Siamo a Londra, precisamente a South London, ai giorni nostri. John May (Eddie Marsan) è un funzionario comunale che ha il compito di rintracciare i parenti più prossimi delle persone morte in solitudine. Meticoloso e ossessionato dall’organizzazione, John May si impegna molto nel suo lavoro e si rassegna con difficoltà quando non trova parenti che possano accompagnare il defunto nel suo ultimo viaggio.

Quando accade si occupa di tutto lui, pensando alla musica e ai discorsi. John May ricava una grande soddisfazione dal suo lavoro al punto di averne fatto il centro della sua vita. Non ha famiglia, non ha amici, ha un’esistenza ordinata e tranquilla, da sempre organizzata in ogni minimo dettaglio.

Ma la crisi mette a repentaglio tutta l’organizzazione e la vita perfetta di John: il Comune annuncia il suo licenziamento mentre lui è alle prese con un caso particolare, al quale, quindi, dedicherà tutta la sua attenzione, come mai fatto prima. E pochi giorni prima del funerale di Billy, John fa un’altra cosa che non aveva mai fatto prima, una cosa che avrà conseguenze scioccanti e tragiche.

Still Life – Le immagini

Still Life di Uberto Pasolini sarà proiettato in Concorso alla 70 edizione della Mostra del Cinema di Venezia nell’ambito della sezione Orizzonti.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>