Sguardi Altrove Film Festival, a Milano il punto di vista femminile

di Pina

A Milano dal 13 al 23 marzo presso lo Spazio Oberdan si svolgerà lo Sguardi Altrove Film Festival, dove le protagoniste sono le donne.

Fil rouge della manifestazione la crisi e la rinascita nelle sue molteplici declinazioni.

Nonostante la crisi e l’assenza del patrocinio dei Ministeri, lo Sguardi Altrove Film Festival ritorna, anche quest’anno per mostrare il punto di vista, lo sguardo femminile:

La prerogativa è stata entrare nella contemporaneità attraverso i linguaggi della comunicazione artistica per raccontare la krisis, che nella visione femminile è metafora di passaggio obbligato nel cammino verso la rinascita e la rigenerazione.

Queste le parole di Patrizia Rappazzo, direttrice artistica del festival, mentre Filippo Del Corno, Assessore alla Cultura di Milano aggiunge:

Questo festival è un importante tassello del circuito del Milano Film Network, e inaugura il 2014 milanese del cinema indipendente.

Quest’anno inoltre, si è voluto omaggiare Valeria Golino, con una retrospettiva che ha visto la proiezioni di alcuni dei suoi film più belli come: “Respiro”, “Le Acrobate”, “Caos Calmo”, “Giulia non esce la sera”, “L’uomo nero”, “Armandino e il madre”, “La guerra di Mario”, e “Miele”, film dell’anno scorso del quale la stessa Valeria Golino è regista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>