Quando c’era Berlinguer: boom di spettatori

di Pina

Il documentario di Walter Veltroni “Quando c’era Berlinguer”, uscito lo scorso 27 marzo, che racconta la vita dell’uomo e del politico Berlinguer, sta riscuotendo un enorme successo, vantando, sino ad ora la più alta media di spettatori per sala.

A oggi l’incasso totale è di 295 mila 830 euro. Lunedì 31 marzo è arrivato al nono posto con la prima media per copia, 376 (in 50 sale). Martedì primo aprile è salito al quarto posto, con la prima media per copia 468 (60 copie). Mercoledì 2 aprile, al quinto posto con la prima media per copia 500 (62 copie).

Il docu-film, che sta dimostrando di avere una grandissima presa sul pubblico, sarà a giugno, trasmesso in esclusiva su Sky Cinema Uno HD.

Il racconto di Veltroni si concentra sul periodo della segreteria di Berlinguer, dai primi anni Settanta fino alla morte, l’undici giugno del 1884. Si tratta di una pagina della storia italiana con testimonianze e immagini sulla vita dello storico segretario del Pci.

Le testimonianze nel film vanno dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano a Pietro Ingrao, da Eugenio Scalfari a Miahail Gorbaciov fino a Lorenzo Jovanotti Cherubini.

Queste le parole di Veltroni:

Questo film è un atto di risarcimento, la scelta politica fondamentale della mia vita l’ho fatta grazie a lui.

Ecco il trailer di Quando c’era Berlinguer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>