Oscar 2013: Cesare deve morire fuori dalle nomination finali

di Pietro Ferraro

Cesare deve morire, il pluripremiato dramma dei Fratelli Taviani non ha superato la penultima cernita effettuata dall’Academy che ha decretato i nove titoli che si contenderanno le cinque nomination finali per Il Miglior film straniero ai prossimi Oscar 2013.

Questa la lista di titoli tra cui verranno scelti i 5 film che si contenderanno la statuetta:

Amour di Michael Haneke (Austria); War Witch di Kim Nguyen (Canada); No di Pablo Larraín (Cile); A Royal Affair di Nikolaj Arcel (Danimarca); Quasi amici di Olivier Nakache e Eric Toledano (Francia); The Deep di Baltasar Kormákur (Islanda); Kon-Tiki di Joachim Rønning e Espen Sandberg (Norvegia); Oltre le colline di Cristian Mungiu (Romania) e Sister di Ursula Meier (Svizzera).

Questi nove film sono stati scelti tra 71 pellicole straniere: 6 visionate e selezionate da un apposito comitato dell’Academy mentre altri 3 titoli sono stati scelti dall’Academy’s Foreign Language Film Award Executive Committee.

Le nomination per l’ottantacinquesima edizione degli Oscar saranno annunciate il 10 gennaio alle 5,30 a.m. presso il Samuel Goldwyn Theater di Los Angeles.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>