Nastri d’Argento: domani le cinquine al MAXXI

di Pina

Verrà inaugurata domani a Roma, al Museo MAXXI, la 68esima edizione dei Nastri d’ArgentoI giornalisti festeggeranno, quest’anno, Francesco Rosi, Piero Tosi e Marina Cicogna.

Un Premio Speciale va a Ettore Scola e ai suoi collaboratori tecnici, tre artisti come Luciano Ricceri, Luciano Tovoli e Andrea Guerra per “Che strano chiamarsi Federico – Scola racconta Fellini” .

Ricordiamo che ci sarà anche il Nastro dell’Anno per “La sedia della felicità”, ultimo film di Mazzacurati. Il premio sarà ritirato dal produttore del film, Angelo Barbagallo e da Marina Mazzacurati, con la sceneggiatrice Doriana Leondeff. 

Sul red carpet del MAXXI ci saranno anche i non protagonisti de “La Grande Bellezza”il film Oscar di Paolo Sorrentino, tra cui Sabrina Ferilli e Carlo Verdone. A Toni Servillo è già andato un Nastro speciale per il film di Sorrentino, che aveva ricevuto ben 4 Nastri tecnici nella scorsa edizione.

Ricordiamo che ci sarà anche il premio Guglielmo Biraghi, per gli esordienti. A ricevere questo premio sarà Sara Serraiocco per “Salvo”, in più si festeggeranno i tre giovanissimi protagonisti visti sugli schermi del Festival di Cannes: Maria Alexandra Lungu, la Gelsomina de “Le meraviglie”, il film di Alice Rohrwacher vincitore del Grand Prix, Davide Capone, protagonista del film di Sebastiano Riso “Più buio di mezzanotte”, in concorso alla Semaine de la critique e infine, la piccola Giulia Salerno,protagonista, nel ruolo di Aria, di “Incompresa”, il film di Asia Argento presentato nella sezione Un Certain Regard.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>