Le prime immagini di Cha Cha Cha, il nuovo film di Marco Risi con Luca Argentero

di Pina

Marco Risi torna alla regia e fa un film di genere, di quello dei quali si parla tanto ma che si fanno poco. Per questa sua nuova opera scegli un titolo particolare, Cha Cha Cha, e affida il ruolo principale ad uno degli attori che, al momento, tutti cercano, Luca Argentero.

Cha Cha Cha è ambientato a Roma, una città oscura e notturna, sul cui sfondo si muove Corso (Luca Argentero) ex investigatore di polizia dal passato oscuro, ruvido e tormentato, che si trova a dover fare i conti con il suo passato.

 

 

Cha Cha Cha ci porta nella Roma dei nostri giorni, una roma cinica e grigia fatta di intrighi, affari sporchi e intercettazioni. Su questo scenario si muove Corso, un ex investigatore che si trova ad indagare su uno strano incidente stradale nel quale è stato coinvolto un ragazzo di sedici anni.

Corso è convinto che, anche se la scena sembra dire tutt’altro, che non si tratti di un incidente. Nello stesso giorno, infatti, viene ritrovato il cadavere di un ingegnere che avrebbe dovuto occuparsi della costruzione di un centro commerciale vicino all’aeroporto.

Due fatti apparentemente lontani ma che, per Corso, non lo sono affatto.

Sopratutto quando nella vita di Corso riappare anche Michelle (Eva Herzigova), la madre del ragazzo, che ha avuto una
relazione con Corso molti anni prima. Ora è legata all’avvocato Argento (Pippo Delbono), uno di quelli che lavorano nell’ombra e che decidono le sorti del Paese.

Tre personaggi legati fra di loro. Nelle loro relazioni particolari saranno coinvolti anche un intercettatore, il fotografo degli scandali e soprattutto l’Ispettore Torre (Claudio Amendola), ex collega di Corso che indaga ufficialmente sugli stessi casi.

Cha Cha Cha – Le immagini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>