37° 4 S – Le immagini del corto di Adriano Valerio

di isayblog4

Tra i pochi italiani in concorso alla 66° edizione del Festival di Cannes, 37° 4 S, corto di Adriano Valerio, è riuscito a portarsi a casa la Menzione Speciale della Giuria per il Miglior Cortometraggio.

Ottimo risultato per un giovanissimo ragazzo, ma già grande esperto di cinema, che ha avuto il coraggio di portare sulla Croisette un corto molto particolare, ambientato in un luogo altrettanto particolare. La giuria ha capito il senso e la bellezza di questa opera, e ha voluto riconoscerla con una Menzione Speciale.

Adriano Valerio è giovane, ma è già una figura di un certo spessore nel mondo del cinema. Dopo la  laurea in giurisprudenza all’Università Statale di Milano, decide di trasferirsi a Parigi, dove tutt’ora vive e lavora, e ottiene un Bachelor in Fine Arts all’École Internationale de Création Audiovisuelle et de Réalisation. Al momento alterna al lavoro di regista e sceneggiatore quello di docente di Regia e Analisi del Film presso lo stesso istituto dove si è laureato.

La sua sortita a Cannes è un traguardo importante nella sua carriera, soprattutto perché ha voluto portare sulla Croisette questo cortometraggio – prodotto in Francia e attualmente senza distributore in Italia – nel quale ha voluto raccontare la sua esperienza in un posto strano, magico.

Il posto si chiama Tristan da Cunha ed è una piccolissima isola a metà strada tra Città del Capo e Rio de Janeiro. Sull’isola vivono 270 persone che hanno contatti con il mondo esterno solo ogni 40 giorni, quando passano di lì le navi. Adriano Valerio c’è stato e ha trasferito questa sua esperienza in immagini.

37°4 S ci racconta della storia d’amore che nasce tra Nick e Anne, due adolescenti che si conoscono da sempre e che da sempre sono innamorati, nel momento in cui Anne deciso di andare a studiare in Inghilterra, a 6152 miglia da Tristan.

37°4 S – Il trailer

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>