Vito Palieri e Matilde volano a Berlino

di isayblog4

Solo due bandiere tricolore approderanno alla Berlinale, ma solo una in concorso. All’edizione 2013 del Festival del Cinema di Berlino, che si terrà dal 7 al 17 febbraio, ci saranno Giuseppe Tornatore e Vito Palmieri.

L’annuncio della selezione ufficiale dei film in concorso alla Berlinale del 2013 è arrivato poche ore fa e ci ha tristemente comunicato che non ci sono film italiani nella selezione ufficiale. La speranza di vedere Educazione Siberiana in lizza si è vanificata, ma a tenere alto il nome dell’Italia ci penseranno altri due registi italiani: Giuseppe Tornatore con il suo ultimo lavoro La Migliore offertaVito Palieri con Matilde.

Tornatore è stato fortemente voluto dagli organizzatori della rassegna, che gli hanno riservato un posto d’onore alla “Berlinale Special”, la sezione dedicata alle grandi firme ed alle pellicole che hanno contribuito a scrivere la storia del cinema.

Vito Palmieri, giovane regista pugliese, parteciperà alla 63° edizione del Festival di Berlino con il suo cortometraggio Matilde, in concorso nella sezione GenerationMatilde è un cortometraggio interamente interpretato da attori sordi, in cui la protagonista, una bambina intelligente e curiosa, è alla ricerca di una soluzione per ritrovare la sua serenità.

Istituita nel 1978, la sezione Generation ha l’intento di raccogliere pellicole dedicati ai bambini e agli adolescenti, in un mondo in cui, come spiega Marianne Redpath, direttrice della sezione:

Le fondamenta della famiglia, come di un’intera nazione, stanno crollando. Ma il desiderio di comunità è ancora forte e questo spinge i giovani a esaminare se stessi e l’ambiente circostante.

 

 

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>