Terraferma, Donatella Finocchiaro: “Ho accettato il ruolo a scatola chiusa”

di Diego Odello

Donatella Finocchiaro parla di Terraferma, il prossimo film di Emanuele Crialese: l’attrice, intervenendo al Giffoni Film Festival, rivela di aver accettato subito la parte senza nessuna remora:

Ho accettato il ruolo che mi ha offerto il regista a scatola chiusa, senza leggere una sceneggiatura, tantomeno un compione. Crialese mi ha detto: “Sei una madre, hai un figlio” e tanto è bastato, non avevo bisogno di altro. HO accettato senza battere ciglio.

A proposito del suo ruolo, quello di Giulietta, madre di Filippo, contrapposta nell’educazione del ragazzo a quello del nonno, la Finocchiaro spiega:

Giulietta vuole portare il figlio verso la modernità, strapparlo alla condizione di isolano, che implica un isolamento mentale oltre che fisico; il nonno invece, vuole trattenerlo sull’isola per farlo diventare un pescatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>