Smetto quando voglio, la locandina in stile Nymphomaniac

di Pina

“Smetto quando voglio”, film attualmente in programmazione nelle sale, dell’esordiente Sydney Sibilia, fa il botto al botteghino, incassando già dopo la prima settimana quasi 1 milione di euro. I protagonisti del cast hanno festeggiato questo risultato sorprendente con una locandina che qualche modo è una parodia del chiacchierato film “Nymphomaniac” di Lars von Trier.

Edoardo Leo, Stefano Fresi, Valerio Aprea,Paolo Calabrese, Valeria Solarino, Lorenzo Lavia, Libero De Rienzo, Pietro Sermonti, Sergio Solli e Caterina Shulha sono i  protagonisti di una storia sul precariato, giovani accademici e laureati che incontrano le difficoltà che un po’ tutti incontrano con l’attuale crisi economica e la crescita della disoccupazione.

La brillante idea? Creare e spacciare una nuova droga. Una commedia divertente infarcita di citazioni, da “Ocean’s eleven” a “The big bang theory”, da Monicelli a “Breaking bad”.

Un buon risultato dunque per il cinema italiano, che ha visto i buoni risultati di “Tutta colpa di Freud” e quelli che sta ottenendo il film di Verdone con Paola Cortellesi,  “Sotto una buona stella”.

Il film è prodotto da Fandango con Ascent Film in collaborazione con Rai Cinema. Una distribuzione 01.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>