San Sebastiàn Film Festival 2012, in concorso il corto italiano Morgue Street

di Pietro Ferraro

Il prossimo 27 ottobre in spagna aprirà i battenti la ventitreesima edizione del San Sebastiàn Horror and Fantasy Film Festival. Tra i cortometraggi in lizza per il Méliès D’Oro, premio cinematografico assegnato annualmente al miglior film fantastico europeo dalla European Fantastic Film Festivals Federation, ci sarà un’unica opera italiana, il corto Morgue Street di Alberto Viavattene (Armed).

Il cortometraggio è una rilettura del classico letterario I Delitti della Rue Morgue di Edgar Allan Poe. La sceneggiatura è di Viavattene ed Emiliano Ranzani, quest’ultimo si è anche occupato della fotografia. Il cast include Federica Tommasi (Fallo! di Tinto Brass) e Dèsirèe Giorgetti (Morituris, Ritual: A psychomagic story).

Brian Yuzna, regista di Society e Re-Animator 2 ha definito il corto: “Un horror originale e artistico“, mentre Uwe Boll regista di House of the Dead e Alone in the Dark l’ha descritto come: “Crudo e perverso“.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>