La migliore offerta, L’innocenza di Clara: nuove immagini

di Pietro Ferraro

Vi proponiamo un set di nuove immagini dedicate a La migliore offerta, il nuovo film di Giuseppe Tornatore dal cast internazionale (Geoffrey Rush, Donald Sutherland) nei cinema dal 1° gennaio e L’innocenza di Clara, dramma amoroso di Toni D’Angelo in uscita il prossimo 13 dicembre e selezionato tra i film in concorso al Courmayeur Noir in Festival 2012 (10-16 dicembre). 

LA MIGLIORE OFFERTA

Virgil Oldman (Geoffrey Rush) é un eccentrico e geniale esperto d’arte, apprezzato e conosciuto in tutto il mondo. La sua vita scorre al riparo dai sentimenti  fin quando una donna misteriosa (Sylvia Hoeks) lo invita nella sua villa per effettuare una valutazione. Sarà l’inizio di un rapporto che sconvolgerà per sempre la vita dell’uomo.

L’INNOCENZA DI CLARA

Giovanni e Maurizio condividono una grande passione: la caccia. Nei momenti liberi, i due salgono sui monti, attraversano valli, pendii, bivaccano al bordo di sorgenti in una natura estrema, incontaminata. Il loro è un rapporto indissolubile, ma che nasconde anche rivalità e antiche gelosie… Un nuovo accadimento viene a turbare la vita di tutti. Un giorno Maurizio conosce Clara, una donna bella ed elegante, di grande vitalità e fascino. Il loro è un incontro casuale che diviene subito idillio. Maurizio viene trascinato da Clara come da un vortice e in breve decidono di sposarsi. Clara cerca di calarsi nei panni della moglie perfetta, ma quella non è la sua natura e lentamente un senso di noia, frustrazione, infelicità, comincia ad affiorare. Clara è sempre più insofferente e l’amicizia con Giovanni rappresenta per lei un modo di penetrare negli occhi e nei pensieri del marito; ma per Giovanni, Clara diventa l’inusuale apertura ad una spontaneità che prima non aveva mai conosciuto… L’insieme degli eventi sfugge ormai a qualunque regola di appartenenza, il tempo scandisce un intrigo di ossessioni condivise ma senza respiro che nell’impeto del loro manifestarsi esplodono senza alcuna altra possibilità di rimedio. Un funerale, e appena pochi giorni dopo un altro sparo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>