La mano infernale, trailer e poster dell’horror indipendente di Lorenzo Buscaino

di isayblog4

Torna il regista ternano Lorenzo Buscaino che dopo il fanta-horror La porta per l’inferno co-diretto con il fratello passa al digitale, riduce considerevolmente il budget dai 7.000€ del primo film agli attuali 200 e confeziona La mano infernale, un nuovo horror che si ispira alla fiaba di Aladino e ad un  racconto di William Wymark Jacobs.

Il film liberamente basato sul racconto La zampa della scimmia di William Wymark Jacobs narra del ritrovamento casuale di una mano sotterrata in un bosco, feticcio infernale che permetterà al protagonista, l’esordiente Eros Bosi di esprimere tre desideri dalle oscure conseguenze.

La mano infernale è da considerarsi a tutti gli effetti una produzione a zero-budget considerando i costi odierni di una pellicola e Buscaino per contenere ulteriormente il micro-budget ha realizzato da se anche gli effetti speciali, quelli visivi e il make-up che include la creazione di due mani infernali:

Sono partito da un modello in creta, da cui ho ricavato uno stampo. Con questo ho costruito una mano costituita da uno scheletro in legno comprato da un cinese, gomma vulcanizzata e lattice. Con lo stesso stampo ho realizzato un guanto indossato da un attore. Alcune scene, invece, le ho realizzate a passo uno, girando un fotogramma per volta.

Per ulteriori informazioni sul film vi segnaliamo la pagina Facebook ufficiale.

(fonte Giornale dell’Umbria.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>