La mafia uccide solo d’estate è il titolo del film di Pif

di Diego Odello

Si chiamerà La mafia uccide solo d’estate il film che segna l’esordio alla regia cinematografica di Pierfrancesco Diliberto, alias Pif.

Il film, ambientato nella Palermo dagli anni settanta agli anni novanta, si ispira alla quarta puntata della seconda stagione de Il testimone, il programma di successo di MTV condotto dallo stesso Pif: all’epoca la Iena intervistò i membri dell’Associazione Nazionale Familiari Vittime di Mafia, Camilla Giaccone, Sonia e Chicco Alfano, Monica Iannì e le sue sorelle, tutti figli di padri di famiglia caduti sotto la barbarie mafiosa in quel ventennio.

La mafia uccide solo d’estate, prodotta dalla Wildside, sarà una commedia romantica dallo stile americano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>