La casa di Ester, Stefano Chiodini gira un cortometraggio con Cecilia Dazzi e Sergio Sabelli

di Diego Odello

Stefano Chiodini, regista dell’apprezzato Sotto le foglie, è nuovamente sul set per girare La casa di Ester, un cortometraggio interpretato da Cecilia Dazzi e Sergio Sabelli, che affronta, in modo poetico e onirico, il tema del disagio interno a un nucleo familiare .

Protagonista del corto è una donna che, tra le cose lasciate dalla madre recentemente scomparsa, trova un disegno in cui è ritratta da piccola insieme al padre, alla madre e alla sorella nella casa dove un tempo la famiglia abitava. Il disegno riporta anche il vecchio numero di telefono. Spinta da sentimento confuso quanto incontrollabile, la donna prova a comporre il numero. La voce di una bambina la farà precipitare in una spirale di ricordi che le cambieranno per sempre la vita.

La casa di Ester è prodotto dallo stesso regista Alessio Brizzi, Associazione Culturale Maggiore di Zero e Milani Group in associazione con la Mood Film di Tommaso Arrighi, ed ha il patrocinio dell’Associazione Olympia de Gouges, e il contributo di Provincia di Grosseto e Cesvot.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>