Il volto di un’altra, Pappi Corsicato spiega il film

di Diego Odello Commenta

Prossimamente al cinema uscirà Il volto di un’altra il nuovo film diretto da Pappi Corsicato, interpretato da Laura Chiatti, Alessandro Preziosi, Iaia Forte e Lino Guanciale, prodotto da Tilde Corsi e Gianni Romoli con Rai Cinema e la Provincia di Bolzano.

E’ lo stesso regista a raccontare i ruoli che vestiranno la Chiatti e Preziosi in un’intervista rilasciata a Il Corriere della sera:

Lei è una rinomata conduttrice di un programma di bellezza e di chirurgia estatica a cui partecipa il marito, Alessandro, chirurgo nonché proprietario di una clinica. A laura capita di avere un incidente stradale in cui rimane sfigurata. Quella che in apparenza sembra una cosa negativa, le porterà notorietà e denaro.

La storia proseguirà con il marito che opererà in diretta la moglie e con la donna che prenderà le sembianze di un’altra donna. Il film esplora il rapporto tra l’apparire e l’essere, e quello tra la realtà e la finzione:

Dove la finzione è molto più importante della realtà, quanto più si è finti tanto più si è credibile. L’idea è che si è pronti a tutto pur di affermarsi. I due protagonisti sono fomentati dagli spettatori del programma, è il pubblico in studio a dettare l’agenda dell’imprevedibilità, i due diventano vittime di un meccanismo più grande di loro, che travalica la realtà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>