Festival di Venezia 2014: Italy in a Day di Salvatores Fuori Concorso

di Pina

Il film collettivo di Gabriele Salvatores “Italy in a Day”, che avrà certamente richiesto un lavoro immane, sarà presentato Fuori Concorso alla 71esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Si tratta dell’edizione italiana di un progetto di Ridley Scott, e nei mesi scorsi è stato chiesto agli italiani di inviare dei video realizzati con qualsiasi mezzo da girare durante le 24 ore del 26 ottobre 2013.

Così Salvatores ha commentato la cosa:

Non credo nella democrazia diretta. Non credo neanche che il pubblico abbia sempre ragione. E non penso che basti avere una chitarra per essere un musicista. Per questo ho trovato molto emozionante, istruttivo e interessante questo esperimento, realizzabile solo oggi con i media di cui disponiamo. Sono stato quello a cui migliaia di persone affidavano il loro ‘message in a bottle’. Ci voleva rispetto, attenzione. Ma anche la coscienza del proprio ruolo. Raccontare la tua storia, anche se con le parole degli altri. Oggi, sommersi da qualsiasi tipo di immagine, non è forse il montaggio quindi il racconto, la vera anima di un film?

Come detto, non deve essere stato un lavoro semplice, con 44.197 video ricevuti, oltre 2200 ore di immagini, 632 video montati, per una squadra di 40 selezionatori coordinati dai montatori Massimo Fiocchi e Chiara Griziotti. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>