Festival di Torino 2012, L’uomo doppio: Riccardo Scamarcio presenta il film

di Pietro Ferraro

Al Festival di Torino 2012, nella sezione dedicata ai documentari italiani, è stato presentato L’uomo doppio diretto da Cosimo Terlizzi, mediometraggio prodotto da Riccardo Scamarcio e Valeria Golino. Dopo il salto trovate ulteriori dettagli sul film, un trailerdi Folder film precedente di Terlizzi legato a doppio filo a questo nuovo progetto e una clip in cui Scamarcio e il regista presentano il film a Torino.

Una scritta sul muro lasciata da un’amica morta in tragiche circostanze recita: distruggi il tuo ego. La frase innesca in Cosimo un processo di riflessione che lo porta, attraverso spostamenti frenetici in città diverse, letture e l’intenso rapporto con il suo compagno, a immergersi nella profonda conoscenza di sé.

«Nell’Uomo doppio ho concentrato lo sguardo sulla mia vita di coppia e sul mio lavoro di artista; mi sono usato come cavia per indagare le luci e le ombre della personalità. Ho imbastito i miei giorni attraverso un pensiero che si è costruito man mano, diventando sempre più sofisticato e distante dalle ragioni del corpo. Ho realizzato che quanto più la mente si allontana dal corpo con i suoi astratti approdi, tanto più il corpo acclamerà nutrimento carnale. L’istinto emerge nelle pause della mente. La sensualità e la vanità contraddicono gli sviluppi del pensiero. Ne emerge una duplice natura dell’uomo, divisa tra le ragioni del corpo e le ragioni della mente».

(Photo Credits | Corriere.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>