Il Capitale Umano in corsa per gli Oscar

di Pina

Ci ricordiamo tutti come è andata a finire l’anno scorso l’avventura di Paolo Sorrentino. Sappiamo anche che è cominciata così, il suo “La grande bellezza” fu scelto dalla commissione selezionatrice come candidato per l’Italia all’Oscar straniero. 

Così sta per iniziare l’avventura di un altro Paolo, il regista Paolo Virzì, che porterà il suo “Il Capitale Umano” agli Academy Awards.

Queste la nota della Commissione:

La Commissione di Selezione per il film italiano da candidare all’Oscar istituita dall’Anica su invito della Academy of Motion Picture Arts and Sciences, riunita davanti a un notaio e composta da Gianni Amelio, Tommaso Arrighi, Angelo Barbagallo, Nicola Borrelli, Caterina D’ Amico, Maria Pia Fusco, Barbara Salabè, Gabriele Salvatores e Niccolò Vivarelli, ha designato “Il capitale umano” di Paolo Virzì a rappresentare il cinema italiano alla selezione del Premio Oscar per il miglior film in lingua non inglese.

Una gran bella soddisfazione per il regista Paolo Virzì, che quest’anno ha già fatto incetta di David di Donatello.

Una soddisfazione ma anche una “grande responsabilità” come l’ha definita lo stesso Virzì. Il lavoro di scelta non è stato semplice per la Commissione selezionatrice che aveva individuato in “Anime nere”, “Le meraviglie” e “Il capitale umano” una terna perfetta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>