Box Office Italia 28 novembre-1 dicembre 2013, in testa La ragazza di fuoco

di Pina

Il periodo d’oro di “Sole a Catinelle” è formalmente finito. La nuova pellicola di Checco Zalone continua ad incassare, in questo week end si è aggiudicata altri 1,24 milioni di euro, ma la sua folle corsa al record si è arrestata.

Per Zalone e Nunziante, comunque, la bella soddisfazione di aver totalizzato 49,8 milioni di euro in 5 settimane di permanenza nelle sale cinematografiche.

Il primo posto del box office di questo fine settimana appena concluso se lo è preso con prepotenza “Hunger Games – La ragazza di fuoco”. La pellicola,la più attesa nuova uscita al cinema della scorsa settimana, ha incassato 4, 36 milioni di euro, seguita da “Thor: The Dark World“, che alla seconda settimana di programmazione nelle sale ha incassato 1,59 milioni.

Terzo posto per il neo regista Paolo Ruffini che con “Fuga di Cervelli” si è aggiudicato 1,26 milioni di euro al secondo week end nelle sale, per un totale di 3,5 milioni di euro.

Box Office Italia 28 novembre-1 dicembre 2013

  1. Hunger Games: La ragazza di fuoco (4,36 milioni di euro: new entry)
  2. Thor: The Dark World (1,59 milioni di euro; 6,7 milioni di euro in 2 settimane)
  3. Fuga di cervelli (1,26 milioni di euro; 3,5 milioni di euro in 2 settimane)
  4. Sole a catinelle (1,24 milioni di euro; 49,8 milioni di euro in 5 settimane)
  5. La mafia uccide solo d’estate (756 mila euro; new entry)
  6. Free Birds – Tacchini in fuga (532 mila euro; new entry)
  7. Stai lontana da me (472 mila euro; 3,5 milioni di euro in 3 settimane)
  8. Don Jon (346 mila euro; new entry)
  9. L’ultima ruota del carro (192 mila euro; 1,8 milioni di euro in 3 settimane)
  10. Planes (191 mila euro; 3,6 milioni di euro in 3 settimane)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>