Venezia 71: Umberto D. fra le proiezioni di Venezia Classici

di Pina

Per la sezione Venezia Classici, nell’ambito della 71esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, ci sarà anche la proiezione del capolavoro di Vittorio De Sica “Umberto D.”, che avverrà il 5 settembre alla Sala Casinò.

Si tratta di uno dei grandi classici del maestro De Sica, film estremamente commovente, delicato e intenso come solo De Sica sapeva essere. Racconta naturalmente la vicenda di Umberto D., ex funzionario ministeriale che si ritrova a vivere con una pensione esigua che non gli consente di fare una vita dignitosa.

L’uomo si trova dunque a dover affrontare tante piccole e grandi umiliazioni quotidiane, che lo portano ad arrivare al gesto estremo di volersi suicidare. Sarà in qualche modo il cagnolino Flaik, unico vero amico che gli rimane, a farlo desistere in qualche modo, seppur in maniera fortuita, dal suo intento.

Un film al quale De Sica stesso era molto legato:

Zavattini e io avevamo due concetti diversi sul come visualizzare, per così dire, il nostro personaggio e renderlo atto ad esprimere al massimo il dramma che era chiamato a vivere. Zavattini lo immaginava piuttosto dimesso e di condizione sociale assai modesta […]. A me invece sembrava opportuno collocare Umberto D. su un piano più elevato facendolo cioè un ex-statale nel senso preciso che usualmente si dà a questa parola. […] è prevalso il mio modo di vedere ed ora Zavattini per primo ne è contento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>