Tutti contro tutti, Rolando Ravello: “Il tema è ancora più attuale”