Sphaera, corto thriller di fantascienza

di Pietro Ferraro

Oggi spazio cortometraggi italiani dedicato al corto Sphaera scritto, diretto e interpretato da Joe Pastore. La trama ci racconta di una ragazza di nome Lisa (Eva Campanozzi) che durante una passeggiata in un bosco scorge tra la vegetazione una misteriosa sfera, la prenderà e porterà con se inconsapevole del terribile segreto celato in essa.

LA RECENSIONE:

Il regista sfrutta a dovere il comparto sonoro di alto profilo e l’azzeccata fotografia, ma la scelta di utilizzare ritmi ed elementi tipici del genere thriller alla lunga finisce per scontrarsi con i tempi piuttosto dilatati e la durata del corto che supera i venti minuti, anche se nel complesso il notevole livello tecnico della confezione sopperisce in parte ad un fisiologico scemare della tensione.

SPHAERA/CREDITI:

Un corto di Joe Pastore
con Eva Campanozzi, Joe Pastore
Storia, sceneggiatura, musica, sfx, vfx di Joe Pastore
Script supervisor Sharon Smorta
diretto da Joe Pastore
Italia, 2011
Astra Filmindie movie production

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>