Paolo Sorrentino, tutte le novità su “In the future”

di Pina

Atmosfere completamente diverse per il nuovo film di Paolo Sorrentino, le cui riprese inizieranno tra pochissimo.

S’intitolerà “In the future”, in Italia probabilmente “Il futuro”, e avrà per protagonista Michael Caine:

Il prossimo film? Non sarà un capolavoro, non l’ho fatto neanche prima. Ma sarà anche un film più contenuto, più piccolo. Certo c’è Michael Caine perché gli attori bravi mi danno sicurezza. Ma è una storia di amicizia, minimalista. La grande bellezza aveva grandi ambizioni, questo il contrario. Già da mesi l’ho scritto, è il film che volevo fare Oscar o non Oscar. Comincio a girare in primavera non so quando uscirà in sala.

Queste le parole del regista napoletano, che dopo Sean Penn, ha assoldato per questo nuovo progetto il premio Oscar Caine, il quale ha detto di sì al film, ancora prima che Sorrentino avesse questo successo ad Hollywood.

Michael Caine in proposito ha detto:

Non vedo l’ora di essere diretto da Sorrentino, gli darò il meglio come attore. Certo non interpreterò un giovanotto, si parla di terza età…

Ed in effetti è così, il film racconta di un 80enne musicista, che trascorre un soggiorno in un elegante albergo ai piedi delle Dolomiti, dove da sempre ha trascorso periodi di vacanza per aver a lungo lavorato a Venezia.

Insieme a lui ci sono la figlia e un amico coetaneo, regista alle prese con quello che potrebbe essere il suo ultimo film. I due amici sorridono insieme e cercano di scongiurare lo spettro della morte. E ad 80 anni si riflette anche sul futuro, con la leggerezza che sta nella musica e nel tempo sospeso della vecchiaia.

Un film semplice e lineare, distante dalla maestosità e dalla confusione de “La Grande Bellezza”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>