Monte-Carlo Film Festival de la Comédie, ospite speciale dell’evento Travis Fimmel

di Antonio Ruggiero Commenta

Al Monte-Carlo Film Festival de la Comédie quest'anno vedremo Travis Fimmel, la star della serie televisiva Vikings che presenta il film Finding Steve McQueen

Inizia oggi la quindicesima edizione del Monte-Carlo Film Festival de la Comédie, l’evento ideato e presieduto da Ezio Greggio che presenterà il meglio delle commedie internazionali e che ha scelto come presidente della Giuria il maestro del cinema francese, due volte premio Oscar Claude Lelouch che riceverà il prestigioso Movie Legend Award; ad affiancarlo nei lavori da giurato, due grandi attrici italiane, Nancy Brilli e Valeria Solarino ed il critico internazionale di Variety, Nick Vivarelli.

Sale in queste ore la febbre per l’arrivo al Festival dell’affascinante attore di Vikings, Travis Fimmel, che sarà a Montecarlo il 2 marzo per presentare in anteprima mondiale il film Finding Steve McQueen. Ragazzi da ogni parte d’Europa stanno arrivando a Montecarlo per conoscere da vicino l’affascinante vichingo che sarà accompagnato durante la Premiere anche dall’interprete femminile del film Rachael Taylor e dal regista americano Mark Steven Johnson, che ha diretto grandi successi come Daredevil e Ghost Rider. Finding Steve McQueen, si ispira a una delle più grandi rapine bancarie avvenute nella storia degli Stati Uniti: nel 1972 un clan di ladri provenienti da Youngstown nell’Ohio organizzarono un colpo per rubare 30 milioni di dollari dal fondo segreto del presidente Richard Nixon. Nel ruolo del protagonista, Harry James Barber, ricercato dall’FBI per furto bancario e cospirazione interpretato dall’affascinante attore australiano Travis Fimmel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>