Matteo Garrone: Il racconto dei racconti, primo ciak

di Pina

Iniziano proprio oggi 1° luglio le riprese de “Il racconto dei racconti” o forse sarebbe meglio dire “Tale of Tales” visto che il film sarà girato in lingua inglese. Ma forse sarebbe ancora meglio dire “Lo cunto de li cunti” dal momento che il nuovo attesissimo film di Matteo Garrone, s’ispira proprio a quest’opera di Giambattista Basile, una raccolta di cinquanta fiabe in dialetto napoletano, che si fingono narrate da dieci vecchiette in cinque giornate. 

Come abbiamo detto, il film, che verrà girato in Puglia, tra Castel del Monte, Castello di Gioia del Colle, Villaggio Petruscio (Mottola) e Masseria Accetta Grande (Statte), sarà in inglese, ed infatti ci saranno dei protagonisti internazionali del calibro di Salma Hayek, Vincent Cassel, John C. Reilly e Toby Jones

Per questa trasposizione dell’opera del 1600, ci saranno naturalmente anche attori italiani, tra cui Alba Rohrwacher. Inoltre Garrone si è circondato di maestranze davvero eccezionali, come il direttore della fotografia Peter Suschitzky, storico collaboratore di David Cronenberg, e il 6 volte candidato all’Oscar, il compositore Alexandre Desplat, già suo collaboratore per “Reality”.

Insomma Garrone punta in alto, forse ben due Gran Prix al Festival di Cannes non gli bastano, e per questo nuovo film si è pensato ad una produzione grandiosa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>