La strada, Roma città aperta e Anna Magnani, la passione di Francesco per il cinema italiano