Courmayeur 2012, Breve storia di lunghi tradimenti: trailer

di Pietro Ferraro

Tra i film in concorso alla ventiduesima edizione del Courmayeur Noir in Festival 2012 c’è anche il thriller italiano a sfondo internazionale Breve storia di lunghi tradimenti diretto da Davide Marengo, basato sul libro di Tullio Avoledo e interpretato da Guido Caprino, Carolina Crescentini, Maya Sansa, Ennio Fantastichini, Francesco Pannofino e Nino Frassica. Dopo il salto trovate il trailer del film.

Giulio Rovedo ha trentacinque anni, due figlie e una moglie, Valeria, che vuole riconquistare. È avvocato del Banco Lario che viene acquistato dalla Newlight, una banca d’affari internazionale. La sua routine viene interrotta dall’arrivo della nuova direttrice, Cecilia Swartz, che lo catapulta in un intrigo internazionale tra Sud America ed Europa. La Newlight è pronta ad acquisire una concessione per lo sfruttamento del lago salato di Queimada dove si nasconde il più grande giacimento di riserve mondiali di litio. Ma qualcosa va storto.

«Del libro mi hanno attratto il genere poco trattato da noi del “bank thriller” e il tema che da spettatore mi ha sempre conquistato, dell’uomo qualunque che si trova nel mezzo di un intrigo internazionale più grande di lui. Grazie a quest’avventura pericolosa e avvincente, Giulio invece di soccombere riesce a risvegliarsi da una vita grigia. […] Per quanto non riuscirà nell’impossibile intento di fermare il sistema corrotto che muove il mondo, potrà non dirsi complice delle malefatte dello spietato leader della banca d’affari che vuole costringerlo alle sue regole».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>