Così lontano, così vicino. Il ‘nuovo’ cinema tedesco di ieri e di oggi