Com’è bello far l’amore: Fabio De Luigi, Claudia Gerini e Fausto Brizzi

di Diego Odello

Venerdì verrà distribuito in seicento copie Com’è bello far l’amore, la comedy per famiglia in 3D, costata sei milioni di euro, diretta da Fausto Brizzi, interpretata da Claudia Gerini, Fabio De Luigi e Filippo Timi. Ecco cosa è stato detto in conferenza stampa:

Parto con la mia canzone preferita a cui Patty Pravo ha dedicato l’omonima colonna sonora del film, per raccontare il sesso in maniera spudorata, ma convincente. Si può ridere dai 10 anni in su. L’idea? TUtti quelli che conosco sono in crisi perché non fanno più l’amore. Mi auguro che con l’uscita del film venerdì, poco prima di San Valentino, le cose possano cambiare. (Fausto Brizzi – Libero)

Mi sono comportato come in un cartoon. La scena più osé è stata quella della dark room, in cui Claudia e io dovevamo toccarci reciprocamente. Ma non è un film prurignoso, rappresenta anzi una buona occasione per pensare al sesso come un gioco che può aiutare a vivere meglio (Fabio De Luigi – Libero)

Nel film si parla di sesso ma c’è anche molto sentimento nel film io sono una mamma che vuole farsi vedere agli occhi del proprio uomo una femmina pur rimanendo dolce e romantica. (Claudia Gerini – Asca)

Commenti (2)

  1. bel film, mi è piaciuta molto l’interpretazione sia della gerini ceh di De Luigi – che resta uno dei miei attori ccomici italiani preferiti, per questo tipo di commedia “leggera”
    la scena + divertente è senz’altro quella in cui De Luigi è in farmacia, cerca di comprare con nonchalance alcuni prodotti Durex, ma non ci riesce perché il farmacista lo mette in imbarazzo spiegandogli davanti a tutti come si usano 😀
    chiaro esempio di product placement, ma finalmente non è di quei casi in cui una mossa di marketing di questo tipo dà fastidio
    anzi, come gag è decisamente divertente!! Che cosa ne pensate??

    1. Condivido quello che dice la vero. Se il product placement viene usato a questo livello ben venga. Mille volte meglio di quello piazzato nei cinepanettoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>