Colpi di fulmine, 8 clip dal backstage del film

di Pietro Ferraro

Disponibili online una serie di clip che ci mostrano alcuni stralci delle riprese della commedia Colpi di fulmine, si tratta di alcuni dietro le quinte in cui appaiono il regista Neri Parenti e i membri del cast Christian De Sica, Anna Foglietta, Greg, il mimo Simone Barbato e la cantante Arisa. Il film sarà nei cinema il prossimo 13 dicembre.

Un film che affronta in chiave di commedia il tema dell’amore a prima vista. Nella prima parte uno psichiatra finisce per errore nel mirino del fisco. Temendo di finire in galera prima di riuscire a chiarire la sua posizione, si traveste da prete e si rifugia in un paesino del Trentino, dove si spaccia per il nuovo parroco della piccola comunità. Benché digiuno di pratiche religiose, grazie alla sua esperienza professionale riesce a entrare in sintonia con i parrocchiani. La situazione si complica quando si innamora a prima vista di una bellissima donna. Per entrambi è un amore inconfessabile: per lei perché lo crede un vero prete, per lui perché sa di essere un finto prete. Da qui una serie di comiche situazioni che ci condurranno ad un finale a sorpresa. La seconda parte del film si svolge a roma ed ha per protagonista l’ambasciatore italiano presso la santa sede. Il diplomatico, come vuole il suo ruolo, è forbito nell’eloquio e impeccabile nei modi. Ma, per la legge del contrappasso, perde la testa per una pescivendola che parla solo in romanesco e ha i modi grossolani di una popolana verace. la donna detesta i formalismi e così, per poter scendere alla sua altezza, l’ambasciatore, con l’aiuto del proprio autista, decide di trasformarsi in un vero coatto. La messa in scena corre sempre sul filo del rasoio. L’ambasciatore e il suo autista dovranno fare i salti mortali per risolvere quella situazione impossibile…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>