Apparato umano per Sorrentino, La mia famiglia per Genovese, I barbari per Amoroso, Fiabeschi torna a casa per Mazzotta