Festival di Annecy 2012, vincitori: premi a La Kryptonite nella borsa e Workers

di Pietro Ferraro Commenta

Si è conclusa la trentesima edizione del Festival di Annecy, prestigiosa rassegna d’oltralpe dedicata al cinema italiano. Assegnati dalla giuria, composta da Pascal Thomas (presidente), Gianni Amelio, Francesco Bruni, Felice Laudadio e dal compositore Reinhardt Wagner, i premi principali che trovate elencati subito dopo il salto.

La kriptonite nella borsa di Ivan Cotroneo vince il Gran Premio del concorso riservato alle opere prime e seconde e il premio alla miglior attrice (Valeria Golino).

Workers – Pronti a tutto di Lorenzo Vignolo ha ricevuto il premio al miglior attore (Alessandro Tiberi), mentre il pubblico ha premiato Cavalli di Michele Rho. Infine il Premio Speciale della giuria è andato a Tutti i rumori del mare di Federico Brugia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>