Diaz al Festival di Berlino 2012

di Diego Odello

Diaz, Don’t Clean Up This Blood, prenderà parte alla sessantaduesima edizione del Festival di Berlino: il comunicato stampa della Fandango annuncia che il film di Daniele Vicari rappresenterà l’Italia alla manifestazione cinematografica tedesca prendendo parte alla sezione Panorama Special (quindi fuori concorso).

Il film, che ricostruisce “la più grave sospensione dei diritti democratici in un Paese occidentale dopo la seconda guerra mondiale“ (questa la definizione data da Amnesty International ai fatti avvenuti alla Scuola Diaz di Genova durante il G8 del 2001), uscirà nei cinema italiani il 3 marzo.

Ricordiamo che Diaz è una produzione Fandango in co-porduzione con Mandragora Movies (Romania) e Le Pacte (Francia), realizzato con la partecipazione della Provincia Autonoma di Bolzano – Alto Adige e della BLS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>