Tu Mi Nascondi Qualcosa, al via le riprese a Cuneo e Piemonte

di Felice Catozzi Commenta

Diretto da Giuseppe Loconsole, Tu Mi Nascondi Qualcosa vede nel cast Giuseppe Battiston, Sarah Felberbaum, Rocco Papaleo, Rocío Muñoz Morales

Primo ciak battuto in Piemonte, a Cuneo per la precisione, per Tu Mi Nascondi Qualcosa: il nuovo film, diretto da Giuseppe Loconsole, vede un ricco cast composto da Giuseppe Battiston, Sarah Felberbaum, Rocco Papaleo, Rocío Muñoz Morales, Olga Rossi, Alessandro Tiberi, Stella Egitto e Eva Robin’s.

Sono previste tra le cinque e le sei settimane di set per la fase di produzione prevista per Tu Mi Nascondi Qualcosa, la commedia prodotta da Massimiliano Leone e Valentina Di Giuseppe per la Lime Film: la storia ruota attorno al tema della verità all’interno della coppia.

Valeria (Sarah Felberbaum) è un’investigatrice privata che si trova per errore a pedinare la persona sbagliata: scopre che la promessa sposa di Francesco (Giuseppe Battiston) che lo tradisce; quando la cosa viene fuori, il matrimonio salta e Francesco, piombato in depressione, si rivolge all’investigatrice.

La detective, secondo l’uomo, gli ha distrutto il rapporto e le viene quasi imposto di aiutarlo a rimettere in sesto la relazione naufragata ma non del tutto: Irene (Olga Rossi) fa un appello in tv denunciando la scomparsa di suo marito Alberto (Rocco Papaleo).

Un ospedale risponde dicendo che l’uomo è ricoverato da quindici giorni a seguito di un incidente ma ha perso la memoria. Quando Irene raggiunge il marito, trova un’amara sorpresa: un’altra moglie tunisina (Rocío Muñoz Morales) che è al capezzale di Alberto che ovviamente, non ricorda nessuna delle due.

Ezio (Alessandro Tiberi) e Linda (Stella Egitto) sono una coppia molto affiatata, nonostante l’insolito mestiere di lei: Linda infatti è una pornostar. Il fatto che la sua donna abbia rapporti sessuali con altre persone per ragioni cinematografiche, non impensierisce minimamente Ezio. Almeno finché non comincia a sospettare che tra Linda e il suo partner lavorativo ci sia una tresca.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>