“Con il fiato sospeso” – Trama e prime immagini del film di Costanza Quatriglio presentato Fuori Concorso a Venezia 70

di Pina 2

Costanza Quatriglio presenterà Fuori Concorso alla 70° edizione della Mostra del Cinema di Venezia Con il fiato sospeso, film interpretato da Alba Rohrwacher, Anna Balestrieri, Michele Riondino e Gaetano Aronica.

CON IL FIATO SOSPESO Anna Balestrieri

Con il fiato sospeso è una produzione di Costanza Quatriglio in collaborazione con Ines Vasiljevic e Istituto Luce Cinecittà, che ne cura anche la distribuzione.

Con il fiato sospeso – La trama

La pellicola Con il fiato sospeso, che sarà presentata Fuori Concorso alla Mostra del Cinema di Venezia 2013, si ispira ad una storia vera.

Nel film, le protagoniste di questa storia sono Stella (interpretata da Alba Rohrwacher), studentessa si Farmacia all’università, e la sua migliore amica Anna (interpretata da Anna Balestrieri) che alla vita da studentessa a preferito quella da rocker, abbandonando gli studio per suonare in un gruppo indie-punk.

Per la scrittura della tesi Stella viene inserita in un gruppo di ricerca, ma fin da subito si rende conto che c’è qualcosa che non va nei laboratori di chimica che frequenta quotidianamente: l’ambiente è insalubre e qualcuno comincia a star male, ma i professori parlano di coincidenze.

Anna farà del tutto per convincere Stella ad abbandonare il progetto e non passare più intere giornate nei laboratori, ma Stella vuole realizzare il suo sogno e andrà avanti per la sua strada, intrecciando la sua storia con quella raccontata dal diario di un giovane dottorando che ha già percorso la strada in cui Stella si imbatterà.

Con il fiato sospeso – Le prime immagini

CON IL FIATO SOSPESO Anna Balestrieri

CON IL FIATO SOSPESO

CON IL FIATO SOSPESO - 01 Alba Rohrwacher

CON IL FIATO SOSPESO - Alba Rohrwacher

 

 

 

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>