Chiamami col Tuo Nome, tre premi a Los Angeles per la pellicola di Guadagnino

di Antonio Ruggiero | Catozzi Communications Commenta

Il film Chiamami col Tuo Nome di Luca Guadagnino premiato come Miglior Film dell'Anno, Miglior Regia e Miglior Attore.

Chiamami col Tuo Nome (Call me by your name), il film di Luca Guadagnino realizzato con la collaborazione di Walter Fasano e di James Ivory ed ispirato all’omonimo romanzo di André Aciman, ha vinto i premi della Los Angeles Film Critics Association nelle categorie Miglior Film dell’Anno e Miglior Regia, mentre l’attore Timothée Chalamet è stato premiato come Miglior Attore Protagonista.

Il film, distribuito in quattro sale negli Stati Uniti lo scorso 24 novembre, è riuscito ad ottenere un incasso medio per sala da record; Chiamami col Tuo Nome è ambientato nel 1983 tra le province di Brescia e Bergamo e racconta la storia di Elio Perlman (Timothée Chalamet), diciassettenne italoamericano di origine ebraica, che vive con i genitori nella loro villa del XVII secolo. La tranquilla esistenza del ragazzo viene presto sconvolta dall’arrivo di Olivier (Armie Hammer), uno studente ventiquattrenne ebreo che vive in America e che sta lavorando al dottorato con il padre di Elio, docente universitario. Tra i due nascerà un sentimento di amicizia e di amore fatto di gentilezze ed incomprensioni che lascerà un segno indelebile nella vita di entrambi.

Chiamami col Tuo Nome chiude inoltre l’ideale trilogia sul desiderio che era iniziata con Io sono l’amore ed era proseguita con A Bigger Splash, un epilogo davvero eccezionale per Guadagnino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>